giovedì 13 ottobre 2011

CHE... QUICHE STAI DICENDO?


Buongiorno a tutti!!!
Finalmente stamattina ho trovato un po' di tempo per il mio amato blog!
Sono alle prese col lavoro e un cambio di stagione che francamente non so come affrontare...Al mattino scendo di casa a 12 gradi e alle 12.00 fa un caldo da Caraibi.
Ieri pomeriggio al laboratorio ho preparato una pietanza che adoro e che mi viene sempre molto bene(eh,si...non pensate che noi cuochi non facciamo pasticci!!!)
LA QUICHE ALLE ZUCCHINE:
Per 4 persone abbastanza goderecce
1 rotolo di pasta sfoglia
250 grammi di zucchine tagliate a rondelle
100 ml di panna fresca da cucina
30 grammi di parmigiano o grana
4 uova medie
bacon o pancetta 150 grammi
sale 10 grammi
uno stampo di allumio usa e getta del diametro circa di 19 cm.
Cominciamo col foderare lo stampo con la sua carta forno.
A parte in una boulle uniamo le uova e la panna,il parmigiano e cuociamo le zucchine.
La zucchina non pice a tutti,forse perche' se non preparata nella giusta maniera non sa di molto.E' la classica cosa per la quale ti domandi:"Ma che esiste a ffa'?"
Intanto va mangiata;dicono che abbia proprieta' depurative...allora depuriamoci!
In un padellino con uno "zinzino"(alias 10 grammi)di cipolla e 2 cucchiai di olio extra,rosoliamo le zucchine fino a dorarle leggermente(tanto continueranno a cuocere in forno)e a cottura avvenuta togliamo le zucchine e nello stesso fondo rosoliamo la pancetta.Uniamo gli ingradienti liquidi alle zucchine e alla pancetta e versiamo il tutto nell'involucro di pasta sfoglia;con l'eccesso di pasta sui bordi proviamo a fare un orlo di sfoglia.
180° per 20/25 minuti e vedrete che spettacolo!!!
Si possono preparare anche monoporzione,magari per un buffet e ci si puo' sbizzarrire con i ripieni.
Questo è uno dei pochissimi modi che ho per far mangiare le zucchine ai miei pargoli.
Buon appetito!

Lettori fissi

a href="http://www.ilbloggatore.com/" title="Il Bloggatore">Il Bloggatore