giovedì 29 dicembre 2011

HOLIDAY FINGER

• 3 ROTOLI DI PASTA SFOGLIA
• 1 VASETTO PICCOLO DI PESTO ALLA GENOVESE
• 120 GR DI MORTADELLA
• 120 GR DI PROSCIUTTO COTTO
• 50 GR DI POMODORI SECCHI
• 30 GR DI ALICI SOTT’OLIO
• 200 ml di PANNA DA CUCINA
• 50 GR PISTACCHI SGUSCIATI
• 40 GR PARMIGIANO GRATTUGIATO
Disponiamo i rotoli di pasta sfoglia aperta su un piano di lavoro;in un mixer mettiamo la mortadella insieme ad un cucchiaio di panna fresca,i pistacchi e un cucchiaio di parmigiano.Frulliamo il tutto ottenendo una crema densa.Idem con il prosciutto cotto.Accendete il forno a 180°.
Su di un rotolo spalmiamo uniformemente a meta’ il pesto di basilico e spolverizziamo con il parmigiano;l’altra meta’ la cospargiamo di pomodori secchi e qualche alicetta sott’olio.
Sul secondo rotolo disponiamo la crema di mortadella formando uno strato corposo.
Infine sul terzo ripetiamo la stessa operazione ma con la crema di prosciutto.
Arrotoliamo la pasta sfoglia facendo attenzione a non lasciare spazio man mano che si procede alla chiusura.Tagliamo a fette non troppo sottili i rotoli e disponiamo le girelline su di una placca coperta da carta forno;le mettiamo 15 minuti in frigo(la pasta sfoglia gonfia meglio quando è fredda)e inforniamo fino a doratura.
I ripieni sono indicativi...si puo’ fare tutto(o quasi)a proprio piacimento;vi assicuro che non si fa in tempo a portarli a tavola che finiscono.
Possiamo anche prepararli in anticipo(ad esmpio la mattina)e li inforniamo la sera.
Non so se riusciro’ a postare qualche altra ricetta prima della fine dell’anno;(prendete i fazzoletti che ora si piange).
Auguro a noi un anno strepitoso
un anno in cui nonostante la situazione particolare per tutti
possiamo avere la possibilita’ di non abbandonare i nostri sogni e le nostre speranze
un anno in cui le nostre certezze si consolidino e le nostre speranze si concretizzino.
Vi auguro ogni bene
Mary

venerdì 9 dicembre 2011

FAGIOLO MAGICO


Una canzoncina che canta allegramente mio figlio dice:"Fagioli,fagioli in tutti i campeggi,piu' ne mangi,piu' sco...eggi!"
Sicuramente avrei potuto esordire in maniera piu' elegante ma:parliamoci chiaro...con i fagioli è cosi'!
Ho apprezzato questo fantastico legume da pochi anni;molti fattori influiscono sulla riuscita di una buona pasta e fagioli:la qualita' dei fagioli,la qualita' della pasta e a parer mio l'aggiunta o meno di sapori di mare o di terra(a questo ci arriveremo poi)
Sarebbe meglio usare i fagioli secchi da mettere a bagno la sera prima ma mi rendo conto che il tempo corre un po' per tutti,quindi possiamo tranquillamente utilizzare fagioli in scatola,purche' siano buoni.
Per quattro persone vanno bene 300 gr di fagioli secchi o due barattoli di fagioli in scatola.
Indispensabili sono:carote,aglio,due pomodorini e a chi piace una cipollina fresca.
In un tegame facciamo soffriggere il fondo composto appunto da aglio,cipolla,carota e pomodorini.
Inseriamo i fagioli con 200 ml di acqua bollente(sarebbe ancora meglio se fosse brodo vegetale)e facciamo cuocere mezz'ora nel caso dei fagioli in scatola(un ora e mezza se fagioli secchi ).
A cottura ultimata,possiamo anche passare al mixer il composto(per far formare un po' di crema).
Riguardo la pasta preferisco le mezze maniche rigate o addirittura pasta fresca all'uovo,tipo maltagliati.Portiamo ad ebollizione e facciamo cuocere la pasta per il tempo indicato sulla confezione.
Se vogliamo conferire al tutto un sapore di mare,contemporaneamente alla preparazione,possiamo far aprire per tale dose mezzo kg di cozze(in una casseruola con un filo d'olio ,aglio e peperoncino a piacere facciamo aprire le cozze ben pulite e quando si sono aperte,filtriamo il sughetto,eliminiamo odori vari e lo uniamo al brodo di fagioli durante la cottura della pasta;le cozze le uniamo a cottura ultimata).
Se invece vogliamo conferire un sapore rustico,possiamo aggiungere pancetta al soffritto iniziale o a piacere salsiccia non molto stagionata dolce o piccante.
Provate per credere...altro che cibi esotici...è afrodisiaco!

Lettori fissi

a href="http://www.ilbloggatore.com/" title="Il Bloggatore">Il Bloggatore