martedì 14 agosto 2012

...ED IO ME TE MAGNO!

Ciao amici e' un po' di tempo che non scrivo a causa di problemi personali ma sono tornata e con l'intenzione di ingolosirvi ancor di piu'! Oggi ho una gran voglia di Amatriciana(non me ne vogliano i cultori di questo gustosissimo piatto)e intendo proporla a chiunque ne abbia voglia. Per 4 persone: -400 gr pasta lunga(a discrezione si possono usare bucatini o vermicelli,meglio se trafilati al bronzo, ma io preferisco la pasta fresca all'uovo che e' particolarmente porosa e assorbe il sugo in maniera perfetta) -1 passata da 1 lt -mezzo bicchiere di vino bianco -300 gr guanciale -pecorino romano grattugiato o a scaglie(semplicemente grattugiato con un attrezzo a fori piu' larghi) -olio extravergine di oliva -cipolla -sale Cominciamo come al solito a mettere l'acqua per la pasta sul fuoco;in una capiente casseruola non troppo alta facciamo riscaldare 4 cucchiai rasi di olio in cui facciamo soffriggere mezza cipolla piccola finemente tritata. quando la cipolla e' trasparente,uniamo il guanciale a tocchetti non troppo piccoli e lo facciamo dorare.Sfumiamo col vino bianco;e' inutile dirvi che migliore e' il vino che impieghiamo per cucinare,migliore sara' il risultato...e cio' vale per tutte le materie prime usate per cucinare un buon piatto. Sfumato il vino uniamo la passata di pomodoro.Facciamo cuocere una trentina di minuti a fuoco dolce,mescolando di tanto in tanto e aggiungendo un po' di acqua se necessita. Quando l'acqua e' in piena ebollizione caliamo la pasta e la togliamo giusto un minuto prima della cottura completa.Teniamo da parte un po' di acqua di cottura e mantechiamo il tutto aggiungendo un po' di liquido se dovesse risultare eccessivamente asciutto. A fuoco spento uniamo il pecorino e vai col movimento di panza(ossia saltare la pasta...e' un'arte!). A me piace, in fase di mantecatura ,unire un po' di basilico spezzettato e qualche chips di pecorino in cima al piatto. Per le chips basta mettere del pecorino grattugiato in una padella antiaderente, aggiungo, rovente;quando si e' sciolto il tutto si capovolge la cialda su un piano e si spezzetta come se fossero chips. A presto!!!

Lettori fissi

a href="http://www.ilbloggatore.com/" title="Il Bloggatore">Il Bloggatore