mercoledì 2 aprile 2014

Pizza c'a' scarola

Bene...ultimamente mi sto appassionando all'arte bianca ossia quella delle farine in genere e dei lievitati.
Ho ancora tanto da imparare ma sperimento e condivido!
Fine settimana scorso ho trovato in un ipermercato una farina specifica per le lunghe lievitazioni
Ho fatto l'impasto prima di andare a lavoro...
1 kg di farina,1 bustina di lievito mastro fornaio (bustina grigia),700 ml acqua,3 cucchiai olio extravergine di oliva,20 gr sale fino.Per la farcitura:2 cespi di scarola,50 gr di alici sott'olio,50 gr di pinoli,3 spicchi d'aglio,25 gr uva sultanina,50 gr olive nere denocciolate,100 ml olio extravergine,sale.
Laviamo e mondiamo bene la scarola;soffriggiamo l'aglio spellato con olio,pinoli,uvetta,olive e alici.
Facciamo stufare la verdura coprendo con un coperchio e saliamo.
La pasta ha lievitato solo 10 ore;in frigorifero.
Per confezionare la pizza la caccio dal frigo perche' deve scendere di freddo(in gergo ,deve arrivare a temperatura ambiente)
La stendo nelle teglie 




Disponiamo la verdura fredda e strizzata dai liquidi di cottura e copriamo con un altro disco di pasta.
Con questa dose di impasto possiamo fare anche un altra pizza dal diametro di 25 cm.
Una volta montata la pizza facciamo lievitare il tutto circa 1 ora.
Impostiamo il forno statico(sopra e sotto) a 180° e prima di infornare se piace un risultato grezzo possiamo pennellare la superficie con olio extravergine oppure se vogliamo un risultato piu' raffinato pennelliamo con uovo battuto.
35/40 minuti...meravigliosa!
Un consiglio:durante la cottura giriamo la teglia un paio di volte...permettiamo una cottura uniforme.
Ecco il maestoso ripieno:

Lettori fissi

a href="http://www.ilbloggatore.com/" title="Il Bloggatore">Il Bloggatore