giovedì 25 settembre 2014

Torta salata di riso senza uova

Va bene lo ammetto...impazzisco per i formaggi!!!
Non ho alcuna preferenza:da quelli piu' delicati e cremosi a quelli dal sapore strong e puzzolenti...per me e' poesia.
Ecco perché il formaggio lo metto dappertutto(l'unica ricetta dove non l'ho messo e' quella della ganache al cioccolato!)
Terminato il delirio "formaggesco" vi racconto questa ricetta  di riciclo ma golosissima.

Per 6 persone:
500 gr di riso
250 ml latte
1.5 lt brodo
200 gr emmenthal
100 gr parmigiano grattugiato
sale
pepe bianco
70 gr burro
2 cucchiai di olio extravergine
20 gr cipolla


Questa ricetta l'ho realizzata(per caso) con avanzi di risotto al parmigiano.
Per il risotto il procedimento e' il classico,ossia facciamo tostare il riso con due anelli di cipolla tritati e 2 cucchiai di olio extravergine o burro chiarificato.
Aggiungiamo il brodo e non ne versiamo altro finche' non e' assorbito ed evaporato il precedente.
A cottura ultimata(il riso non deve essere troppo asciutto e nemmeno una minestrina) mantechiamo con burro,pepe bianco e parmigiano(a fuoco spento).Questa e' una golosissima variante di risotto economica,veloce e cremosa.
Dopo circa mezz'ora,ovviamente, e' diventato tutta una massa per cui ho aggiunto il latte freddo a filo,fino ad ottenere un composto cremoso e fluido.
Non e' necessario aggiungere tutto il latte.
Tagliamo l'emmenthal a tocchi  piccoli e lo incorporiamo al riso.
In alternativa all Emmenthal possiamo usare taleggio,gorgonzola o il vostro formaggio preferito.
Adagiamo il tutto in una teglia da forno,cospargiamo di parmigiano grattugiato e cuociamo a 180° in forno preriscaldato 30 minuti.
La crosticina conferisce un aspetto e un sapore delizioso.
Noi l'abbiamo mangiata cosi' ma potrebbe essere "nobilitata" ad esempio da una crema di asparagi a specchio o una crema di funghi.



Alla prossima!







Lettori fissi

a href="http://www.ilbloggatore.com/" title="Il Bloggatore">Il Bloggatore