mercoledì 9 dicembre 2015

Minestra di pasta e patate cremosa con porcini

Sarà il freddo,sarà l'aria natalizia ma in questi giorni sento la necessità di confortarmi col cibo,quello che ti fa sentire a casa che ti scalda il cuore.
Oggi propongo un grande classico della cucina napoletana rivisitato in chiave nordica.
Per 4 persone:
4 patate medie
300 GR pasta secca mista
Olio extravergine
Porcini secchi o surgelati
1carota
1cipolla dorata
1 costa di sedano
1 bicchiere di passata di pomodoro
Parmigiano grattugiato 100 grammi
Sale
Pepe
Cominciamo col lavare e sbucciare le patate tagliandole in piccoli pezzi.
Facciamo la stessa cosa con carota,sedano e cipolla.
Mettiamo tutto in una capiente pentola insieme alla passata e copriamo con acqua fredda a fuoco medio.
Da quando raggiunge il bollore far cuocere mezz'ora.
Nel frattempo mettiamo ammollo in acqua calda i funghi secchi .
Se usiamo i funghi surgelati o secchi dobbiamo comunque trifolarli(in un tegame facciamo soffriggere uno spicchio d'aglio e due cucchiai di olio extravergine e tuffiamo i porcini finché non si saranno asciugati dell'acqua di cottura.Saliamo,pepiamo e se piace spolverizziamo con prezzemolo tritato).
Con un frullatore a immersione frulliamo il composto di patate e porteremo di nuovo a bollore per cuocervi la pasta. Avremo cura di mescolare continuamente affinché la pasta non attacchi sul fondo. Aggiustiamo di sale e a metà cottura della pasta aggiungiamo i funghi trifolati.
A cottura ultimata,a fuoco spento,mantechiamo con il formaggio grattugiato.

La crema di patate sarà vellutata,avvolgente e il  tocco in più dei porcini donerà ad un piatto semplice una nota sofisticata e nuova.
Prima di servire ultimiamo con un filo d'olio extravergine e un giro di pepe nero macinato al momento.

Il piacere di coccolare il palato.

Lettori fissi

a href="http://www.ilbloggatore.com/" title="Il Bloggatore">Il Bloggatore