lunedì 1 luglio 2013

Arancini al profumo di mare accompagnati da carciofi e cuore di gamberetti

Ciao popolo dei buongustai!
Questa sfida prevede una ricetta da chef stellato..ma chi ha detto che uno chef di alta cucina non sia predisposto ad uno street food?


Per i miei arancini occorrono:
-250 gr di riso carnaroli
-350 gr tra calamari,seppie,polpo
-10 cozze
-150 gr gamberetti sgusciati
-olio evo 3 cucchiai
-aglio(1 spicchio)
-1 bicchiere di vino bianco
-brodo di pesce 300 ml
-pecorino 50 gr

Per prima cosa ho messo a soffriggere uno spicchio di aglio in camicia
Ho eseguito la preparazione di un classico risotto ai frutti di mare
tostando il riso(avendo avuto cura di togliere l'aglio)

Ho sfumato con vino bianco
Proseguendo la cottura con un brodo ottenuto con lische e scarti vari  ( gentilmente concessomi dal mio pescivendolo)

Durante la cottura ho aggiunto le cozze che aprendosi hanno rilasciato i loro succhi
 
Giunto a cottura il riso ho aggiunto calamari & co.
In ultimo il pecorino
Facciamo freddare il tutto in un recipiente

Una volta freddato per bene il riso,facciamo delle palline non troppo grandi

Codeste meraviglie le passeremo prima in una pastella liquida fatta con acqua,sale e farina poi le paneremo nel pangrattato classico
 
 
 
Friggiamo il tutto in abbondante olio di arachidi
E serviamo con carcioghiotto e un cuore di gamberetti glassati con la mitica glassa Ponti

Con questa dose riusciamo a fare una ventina di arancini del peso +/- di 50 gr cad.
 
BUON APPETITO!!!
 
 

Lettori fissi

a href="http://www.ilbloggatore.com/" title="Il Bloggatore">Il Bloggatore