martedì 9 agosto 2011

PROVVIDENZIALI SPIEDI DI POLPETTE

L'altra sera sono tornata a casa davvero distrutta e nonostante avessi appuntamento col tavolo da stiro per una rimpatriata,mi sono vista costretta a rimandare...
Tutta la giornata mi sono posta la domanda da un milione di dollari:"Stasera che cucino?"
Domanda che ovviamente pongo al macellaio e al salumiere che,quasi tutte le sere mi ammirano col viso semi rincoglionito e speranzoso di una soluzione al complicato dilemma prima che mi chiudano insieme ai prosciutti appesi nel supermercato.
A parte questa nota naif(e la faccia avvilita del pizzicagnolo)mi sono detta:"Mary,ce la puoi fare!"
Occorrono:
500 gr di macinato di maiale
1 uovo
300 gr di pane in cassetta
100 ml di latte fresco
50 gr di parmigiano
sale
Ho fatto un semplice impasto per le polpette:ho messo il pane ammollo nel latte;in una capiente boulle mettiamo la carne macinata,l'uovo,il parmigiano e il sale.Tempo 5 minuti e strizziamo il pane e lo adagiamo nel recipiente con la carne.Ho creato cosi' un impasto morbido,mescolando con cura tutti gli ingredienti. Ho creato delle polpettine non troppo grandi,le ho fatte cuocere in olio extravergine con un fondo di poca cipollina e carote tritate ed ho fatto sfumare un goccio di vino bianco.Poi ho preso degli spiedini di legno che giacevano in stand-by nel cassetto della cucina aspettando che mi ricordassi di loro e vi ho infilzato le polpettine(quattro o cinque a spiedo).Ho impiattato con una semplice insalata di lattughino e pomodorini condita con un filo d'olio e sale.A chi piace,prima di cuocere le polpettine,si possono panare con semi di sesamo o con semplice pangrattato arricchito con erbette o spezie.Dipende sempre a chi sono destinate;nel mio caso a bambini che hanno apprezzato!Se fatte ancora piu' piccole possono essere offerte come aperitivo

Lettori fissi

a href="http://www.ilbloggatore.com/" title="Il Bloggatore">Il Bloggatore